Il confine sottile tra aggettivi, avverbi e pronomi

QUESITO: Ho dei dubbi su alcuni esercizi sui pronomi proposti da un sussidiario di scuola primaria, secondo me un po’ confusi… Nella frase “Molte volte veniamo disturbati per nulla”,¬†nulla¬†ha valore di¬†pronome indefinito o di avverbio?…

Qualificativo o indefinito?

QUESITO: Ho letto che per definizione gli aggettivi indefiniti indicano una qualit√† o una¬†quantit√† imprecisata. Non riesco per√≤ a immaginare un esempio in cui un aggettivo¬†indefinito possa esprimere una qualit√†. Ancor meno dopo aver letto…

L’analisi logica fatta “in modo onesto”

QUESITO: Mi rivolgo a voi per un dubbio di analisi logica. L’uomo = sogg.; che = pronome relativo sogg. della subordinata; √® vissuto = pred. verb. della subordinata; in modo onesto = compl. predicativo del…

Congiunzioni a inizio frase

QUESITO: Vorrei sapere se nel seguente testo le congiunzioni all’inizio delle frasi sono corrette. Inoltre, √® preferibile scrivere¬†che quando ARRIVI il momento dei saluti? Mi piacerebbe scrivere che √® tutta la vita che dico addio…

Funzioni di “che”

QUESITO: Dopo le espressioni¬†si dice,¬†dicono¬†quale modo verbale si usa?¬† Riguardo al condizionale passato, secondo le grammatiche¬†lo si usa se nel presente o nel futuro un’intenzione non puo¬†avverarsi. Ma pare che non sia obbligatorio. Cio√®¬†posso usarlo…

Alternative a “entrambe”

QUESITO: Come si pu√≤ migliorare la seguente frase? “Rilascio tutte le convinzioni e memorie emozionali collegate entrambe limitanti”, nel senso che sono limitanti sia le convinzioni che le emozioni.¬†   RISPOSTA: Innanzitutto le consiglio di…

E se l’analisi del periodo fosse complessa?

QUESITO: Qual √® l‚Äôanalisi di questo periodo? E se la vita non fosse una cosa seria, alla fine ce la saremo¬†guastata prendendo tutto maledettamente sul serio. √ą corretto l‚Äôuso di¬†maledettamente?   RISPOSTA: Il periodo √®…

“Prima di allora”

QUESITO: La locuzione¬†prima di allora¬†pu√≤ essere riferita a un momento futuro? Ad esempio: “Il primo appuntamento libero √® per il prossimo mese. Non ho trovato niente prima di allora”.   RISPOSTA: S√¨, l’avverbio¬†allora¬†pu√≤ indicare un…

“Vicino” aggettivo o avverbio

QUESITO: Nel seguente brano¬†vicino¬†√® un aggettivo o un avverbio? Bello di persona, gentile di modi, venne chiamato a Roma, dove il Papa lo volle¬†sempre¬†vicino¬†e gli affid√≤ i lavori pi√Ļ delicati. Forse si tratta di un…

Pleonasmo o non pleonasmo

QUESITO: I seguenti esempi contengono ripetizioni o pleonasmi e sono pertanto da evitare? 1) Il suo commento √® di per s√© gi√† eloquente. 2) Te l‚Äôho gi√† detto prima. 3) Risolvere definitivamente il problema. 4)…

Le forme del secondo termine di paragone

QUESITO: Come posso capire la regola nel caso della comparazione di due avverbi? 1. Elena ha studiato pi√Ļ oggi che ieri.¬† 2. Mario √® tornato pi√Ļ stanco di prima.¬† In queste due frasi si usano…

Congiunzione o avverbio

QUESITO: Nella frase “Adesso ti ci metti anche tu a prendermi in giro” come si analizza la¬†parola¬†anche? √ą un avverbio o una congiunzione? E la parola¬†neppure¬†nella frase “Non¬†c’era neppure un libro”? A me paiono avverbi,…

Superlativo con “di pi√Ļ”

QUESITO: Nella frase “la cosa che Michele sa fare di pi√Ļ √® scrivere”,¬†di pi√Ļ¬†√® un comparativo?   RISPOSTA: Nella frase,¬†di pi√Ļ¬†(che¬†equivale all’avverbio¬†meglio)¬†√® senz’altro un’espressione superlativa, non comparativa: non c’√®, infatti, un secondo termine di paragone.…

“Molto” pi√Ļ che comparativo

QUESITO: √ą¬†possibile scrivere¬†molto superiore?   RISPOSTA: Certo: √® equivalente a¬†molto pi√Ļ alto. In questo caso l’avverbio¬†molto¬†serve a rafforzare la locuzione aggettivale comparativa. Fabio Ruggiano

Una o due negazioni?

QUESITO: Le quattro costruzioni di seguito indicate sono consentite? Qual √® la migliore e quale andrebbe invece evitata o da riservare a uno scritto poco sorvegliato? 1) La frutta e la verdura non sono attraenti…

Credo che si debba usare il congiuntivo anche in futuro

QUESITO Non molto tempo fa ho letto su uno spazio di discussione una discettazione sui modi verbali da adottare con le completive oggettive, specie quando queste sono rette da verbi di opinione, percezione e simili.…

Le tante facce di “ci”

QUESITO: Vorrei chiedere che in queste frasi la particella¬†ci¬†ha valore avverbiale o¬†idiomatico: 1.¬†Per cuocere la pasta al dente CI vogliono 8-10 minuti.¬† 2. Per arrivare in centro con l‚Äôautobus CI metto venti minuti.¬† 3. Ieri…

Per saperne di “pi√Ļ”

QUESITO: Leggevo che l’avverbio¬†pi√Ļ¬†pu√≤ determinare un verbo.¬†In frasi come queste: “la citt√† merita di pi√Ļ”,¬†l’avverbio¬†pi√Ļ¬†non ha un valore comparativo?¬†Cio√®, ci sono situazioni in cui¬†pi√Ļ¬†√® solamente un avverbio di quantit√† senza essere¬†comparativo o superlativo?   RISPOSTA:…