Sintagmi sinonimi, pleonasmi e dislocazioni

QUESITO: √ą vero che posso dire¬†un pane da un chilo¬†e¬†un pane di un chilo? E poi: Finora l’italiano non mi sembrava come lo spagnolo che ha l’uso pleonastico dei pronomi personali. Vorrei chiedere il significato…

Un “che”, tante funzioni

QUESITO: Leggo su un giornale a diffusione nazionale, nell’articolo di¬†fondo: “… non prendeteci in giro, che non siamo ragazzini …”. Quel¬†che¬†non dovrebbe essere accentato ed avere quindi valore di¬†perch√©¬†o¬†poich√©? Altrimenti,¬†come definire quel¬†che?   RISPOSTA: Uno…

Grado di formalità

QUESITO: Vorrei sapere se le due varianti di ognuna delle coppie di frasi presentate si differenziano a livello di formalit√†:¬† ¬†¬† 1a. Non sono io a dover rispondere.¬† 1b. Non sono io che devo rispondere.…

Problemi di “ne”

QUESITO: In questa frase √® meglio usare il passato prossimo? “Hai visto il giallo di ieri sera?¬†√ą¬†stato / era fantastico!” Inoltre vorrei chiedere se a questa domanda tutt’e due le risposte sono giuste: “C’√® un…

“A me mi piace”?

QUESITO: Si pu√≤ dire “a me mi piace”?   RISPOSTA: ‚ÄčIn contesti formali, soprattutto scritti, √® da evitare, perch√© pleonastico (lo stesso pronome √® ripetuto, sebbene in forma diversa, due volte). Nella lingua d’uso comune,…

“C’√®” tanto da dire

QUESITO: Si pu√≤ ritenere¬†c’√®¬†una pseudoproposizione principale?   RISPOSTA: Non si tratta di una “pseudoprincipale” (in linguistica non esistono pseudoprincipali, ma solamente pseudorelative), ma di un predicato verbale, che pu√≤ anche coincidere con una proposizione. Per…

“Guadagnare” o “guadagnarci”?

QUESITO: Vorrei chiedere qualcosa sull’uso del verbo¬†guadagnare¬†con il pronome¬†ci.¬†Perch√© si dice: “Cosa ci guadagni a comportarti cos√¨ male?”; perch√© si usa il pronome¬†ci?¬†√ą¬†obbligatorio? E cosa significa la frase¬†cosi?   RISPOSTA: ‚ÄčIl pronome atono¬†ci¬†in¬†guadagnarci pu√≤ avere…

Frasi scisse e accordo col verbo essere

QUESITO: Leggevo in un giornale: “√® anni che il marito la tradisce”.¬†E’ accettabile, oppure √® corretto scrivere solamente: “sono anni che il marito…”   RISPOSTA: Il costrutto da Lei segnalato ‚Äú√® anni che‚ÄĚ √® detto,…

Il “ne” di troppo

QUESITO: Mi viene in mente un problema ricorrente nelle tesi (e non solo) e cio√® l’uso di ‚Äúne‚ÄĚ pronome¬†(col¬†valore di complemento di specificazione, di argomento, partitivo¬†etc.). Soprattutto l’uso pleonastico (per es.: ‚Äúdi questo ne abbiamo…

“C’√® da” rispondere con cautela

QUESITO: In una frase come questa: “C’√® da dire che √® stato importante”, la proposizione¬†da¬†dire¬†ha un valore tra il consecutivo e il finale?   RISPOSTA: Si tratta di un costrutto difficile da inquadrare nella tassonomia…

Frasi scisse e relazioni temporali

QUESITO: “Entr√≤ in camera trafelato, come uno che abbia corso a perdifiato”: tale frase √® un esempio di scissa o pseudoscissa? Vi domando, poi, se il congiuntivo trapassato o il passato prossimo sarebbero stati¬†ugualmente validi:…

Ancora sulle frasi scisse

QUESITO: Vi sottopongono¬†quattro frasi per sapere se siano ben formate.¬†Alla luce delle vostre spiegazioni, presumo che le prime due lo siano, ma non sono¬†certo che la terza e la quarta siano equivalenti alle precedenti in…

Sono le frasi scisse le protagoniste

QUESITO: 1) “L’ultima parola che ho detto √® stata¬†speranza“;¬† 2) “L’ultima parola che ho detto √®¬†speranza“; 3) “L’aspetto che pi√Ļ mi piacque della citt√† furono le bellezze architettoniche”; 4) “L’aspetto che pi√Ļ mi piacque della…