L’accettabilit√† del “che” polivalente

QUESITO: Il mio quesito √® duplice. Mi farebbe piacere sapere se nella frase “Non feci in tempo a scansarmi che l’uomo in bicicletta mi travolse” ci troviamo di fronte a un caso di¬†che¬†polivalente. Io lo…

“Fregarsene di” e “fregarsi di”

QUESITO: Le due frasi sono corrette? 1. Non ve n’√® mai fregato della vostra famiglia. 2. Non ve ne siete mai fregati della vostra famiglia. ¬† RISPOSTA: Le due frasi sono corrette, ma hanno significati…

Che riferito a soggetto o a oggetto

QUESITO: ¬ęQuesta critica √® rivolta a me, che non ho seguito i tuoi consigli¬Ľ. Non so se la costruzione sia corretta. Non ravviso niente di illogico o di irregolare in essa; tuttavia non sono convinta…

La posizione di “sempre”

QUESITO: So perfettamente che nell’italiano standard l’avverbio¬†sempre¬†va messo sempre dopo il verbo. Vale la stessa cosa per¬†quasi sempre? A me la frase “Quasi sempre mangio carne la domenica” suona naturale, ma non so bene se…

“Eccolo” e l’analisi logica

QUESITO: Come si svolge l’analisi logica di una frase come “Eccolo!”? Da qui la mia domanda: si pu√≤ svolgere l’analisi logica di una frase nominale, visto che manca il predicato? Nell’esempio citato, bisogna considerare sottinteso…

Il pronome che sottolinea la volontà

QUESITO: Nella frase “… a cui vorresti rivolgerti tu” il¬†tu¬†√® pleonastico o si pu√≤ considerare un rafforzativo?   RISPOSTA: Non √® pleonastico: il soggetto pronominale ribadito a destra della frase serve a sottolineare che la…

“Io o tu (o te)”?

QUESITO: Vorrei capire se siano corrette queste sequenze di pronomi: Io o tu (o te) o Tu o io (o me)? Io e tu (o te) o Tu e io (o me)? RISPOSTA: Io o…

“C’√® qui”

QUESITO: Non mi √® molto chiara la differenza tra i verbi essere e esserci. Ad esempio alla domanda “C’√® Mario?”, possiamo rispondere “S√¨, c’√® /S√¨, √® qui”, ma non va bene “S√¨, c’√® qui”, ma…

“Chi” seguito da congiuntivo e/o condizionale

QUESITO: a) Forse ci sarebbe chi accetterebbe a occhi chiusi. b) Forse ci sarebbe chi accettasse a occhi chiusi. Tra le due mi suona di pi√Ļ la frase “a”, dove peraltro penso si possa ipotizzare…

Differenza tra topicalizzazione e focalizzazione

QUESITO: Riguardo il suo ultimo intervento (‚Äú√ą bastato a/per e topicalizzazioni‚ÄĚ) mi √® quasi tutto chiaro. L’unica cosa che non mi √® totalmente chiara √® quella che riguarda la topicalizzazione. Secondo me: Per esempio, con…

√ą bastato a/per e topicalizzazioni

QUESITO: 1a) Cosa √® bastato a fargli cambiare idea? 1b) A fargli cambiare idea √® bastato qualche esempio pratico. 2a) Cosa √® bastato per fargli cambiare idea? 2b) Per fargli cambiare idea √® bastato qualche…

Ci pleonastico

QUESITO: “In Norvegia non ci sono mai stato”. Quel “ci” pu√≤ essere accettato anche in un linguaggio formale, pur essendo un pleonasmo, oppure √® preferibile dire: “In Norvegia non sono mai stato”? ¬† RISPOSTA: Sicuramente…

Relative improprie e che polivalente

QUESITO: Il quesito a cui volevo sottoporre la sua attenzione √® quello di frasi che apparentemente sembrano delle relative, o che forse lo sono in parte. Questo tipo di frasi contiene spesso un che, che…

Dislocazioni

QUESITO: ¬ęMe l’hai preso tu il libro che stavo leggendo?¬Ľ. La frase sopra riportata √® corretta? La parola libro √® una ripetizione? ¬† RISPOSTA: S√¨, la frase √® corretta, bench√© sia appropriata a un contesto…

Concordanze verbali

QUESITO: Ho dei dubbi sulle frasi seguenti. 1a. √ą la prima volta che vedo questo film. 1b. √ą la prima volta che ho visto questo film. 1c. √ą stata la prima volta che ho visto…

Pensare transitivo o intransitivo

QUESITO: Vorrei sapere se le due frasi sono entrambe corrette 1) pensa i sacrifici che ha fatto tuo padre 2) pensa ai sacrifici che ha fatto tuo padre ¬† RISPOSTA: S√¨, le due frasi sono…

Spostamenti di sintagmi

QUESITO: Mi sono reso conto che a livello molto colloquiale molte persone (anch’io faccio parte di questa cerchia) fanno uso di una strana dislocazione a sinistra di vari elementi grammaticali: soggetto, periodo ipotetico e complementi…

(Di) pi√Ļ, (di) meno, (in) molti

QUESITO: A me riesce difficile capire quando di √® essenziale e quando soltanto ridondante. ¬ęCon l‚Äôaereo ci metto molto di meno/meno¬Ľ; ¬ęPensa di valere di pi√Ļ/pi√Ļ di noi¬Ľ. C‚Äô√® qualche regola da seguire? Invece credo…