Leggendo un testo narrativo ho evidenziato un uso molto largo da parte dell'autore del verbo dovere, talvolta, a mio avviso, coniugati in maniera un po' trascurata.
Vi riporto quattro esempi che ne ho ricavato:
- Se i due fratelli non erano nella stanza, dovevano esserne usciti da poco.
- Se gli interrogati non avessero detto la verità, lui doveva saperlo.
- Pensò che doveva...
- Era il segno che doveva parlare.
Vorrei sapere se le frasi avrebbero potuto essere scritte diversamente, alzando il grado di formalità.