Ho un dubbio relativamente al significato del termine ontologico. Potrebbe la ricerca ontologica essere l'analisi del necessario, di ciò che deve necessariamente essere affinché la cosa considerata sia, sul piano della concretezza? On, ontos dovrebbe significare 'l'essere' e, quindi, riferirsi a qualcosa di  tangibile. Oppure la ricerca ontologica mira a raggiungere l'essenza di qualunque entità, astratta o concreta che sia?