Non avendo trovato sui vari dizionari a mia disposizione una spiegazione che mi abbia convinto pienamente, chiedo aiuto per poter dominare i termini metafisica e metafisico in modo appropriato sia sul piano filosofico che su quello del parlare comune. L'idea che mi sono fatto per metafisica è questa: 'ricerca di ciò che va all'essenza di un problema, di ciò che deve assolutamente essere presente affinché la cosa considerata sia, esista'. In definitiva metafisico sarebbe sinonimo di necessario. Es.: calciatore: atletico e non biondo. Quest'ultimo dovrebbe rappresentare un dato contingente. Questo per quanto riguarda l'aspetto filosofico. Per quanto riguarda il parlar comune: 'discorso astratto, poco concreto'.