"Non mi preoccupano gli effetti avversi immediati, che dicono ESSERE improbabili, bensì quelli differiti". Volendo scegliere questa linea espressiva è corretto l' uso di quel essere?