Mi sono ritrovata a comporre la frase: "Ho semplificato al massimo la questione". Intendo, con al massimo, 'il più possibile'. In un secondo momento ho però pensato che se avessi sostituito questa espressione con un'altra, apparentemente antitetica, avrei forse ottenuto lo stesso risultato logico: "Ho semplificato al minimo la questione", intendendo, con al minimo 'ai minimi termini'.
A questo punto in me si è creato un grande caos relativo al corretto uso di queste forme.