Vorrei sapere se queste due espressioni sono equivalenti: "Ha commesso un errore ad andare in montagna" (nel senso che sarebbe stato preferibile, per es., se fosse andato al mare) e "Ha commesso un errore andando in montagna".
Questa seconda formulazione, anche se il significato è facilmente intuibile, fa pensare al fatto che il soggetto abbia commesso un errore non ben precisato mentre si recava in montagna. In ogni caso è corretta anche la seconda espressione?
Desidererei poi sapere se per sinonimo si intende solo una parola che ha lo stesso significato di un'altra o anche, in senso  allargato, un'affermazione che corrisponde a un'altra, per esempio "dannarsi l'anima per ottenere un risultato"  e "fare i salti mortali per ottenere un risultato".