La questione è stata affrontata nella risposta n. 2800291, che si può leggere nell'archivio di DICO. La situazione è così esemplificata: "Signor Bianchi, la ho (l'ho) chiamata perché lei mi sta simpatico". In altre parole, l'aggettivo concorda al maschile (simpatico), il participio passato del verbo composto con ausiliare avere e preceduto dal pronome (la) concorda al femminile (chiamata). Il participio passato del verbo composto con ausiliare essere, invece, concorda al maschile (si comporta, cioè, come un aggettivo): "Signor Bianchi, sono contento che lei sia arrivato".
Fabio Ruggiano