L'etimologia della parola maschera è discussa: l'ipotesi più accreditata è che la parola base sia il latino tardo MASCA 'strega'. Il significato originario di 'finto volto che nasconde i veri lineamenti della persona'  già nel Cinquecento si allarga per indicare anche la persona che porta una maschera. A questo significato risale quello di 'inserviente di un teatro o di un cinema che svolge vari servizi di accompagnamento degli spettatori'. Nel Settecento, soprattutto a Venezia, infatti, tali inservienti portavano una maschera (quindi erano delle maschere) per nascondere la propria identità e potere quindi decidere con libertà a quale spettatore dare ragione in caso di dispute (in un periodo in cui i teatri erano ambienti meno regolati e formali di oggi).
Fabio Ruggiano