Mi sono imbattuto in un problema particolare: 1. le due frasi la decomposizione dà esito alla vita e la decomposizione dà come esito la vita sono entrambe sensate anche se con qualche differenza; 2. le due frasi il calciatore dà esito alla partita e il calciatore dà come esito la partita non sono ugualmente sensate, ma la seconda delle due appare insensata. Mi chiedevo se il groviglio si possa spiegare così: 
- nel caso "x dà esito a y" x è causa efficiente di y; 
- nel caso "x dà come esito y" x è causa materiale di y. 
Se il ragionamento è corretto allora si spiega perché nei primi esempî funzionano entrambe le frasi e perché nei secondi no. Questa spiegazione è corretta?
Mi sorge un ulteriore dubbio, stavolta incontrato in università: dal punto di vista formale e grammaticale è più corretto affermare che le labiovelari indoeuropee danno esito alle velari o che le labiovelari indoeuropee danno come esito le velari? O ancora entrambe le frasi sono ugualmente accettabili?