Gli infiniti retti da un verbo servile, o da un verbo modale, possono essere considerati o parte integrante del verbo reggente, quindi rientranti nella stessa proposizione, o dipendenti da esso, nel qual caso fanno parte di una proposizione completiva, in questo specifico caso oggettiva.

Fabio Ruggiano