La costruzione tanto in termini... quanto in termini non è equivalente a in termini tanto... quanto.
Nel primo caso abbiamo una correlazione negativa, che contrappone due possibilità contrastanti: 'non mi esprimerei in termini emotivi; mi esprimerei, piuttosto, in termini professionali'. Nel secondo caso, invece, abbiamo una correlazione positiva, che mette le due possibilità dalla stessa parte: 'non mi esprimerei in termini né emotivi né professionali'.
L'omissione di tanto in entrambi i casi rende improbabile l'interpretazione positiva. Sia "non mi esprimerei in termini emotivi quanto professionali", sia "non mi esprimerei in termini emotivi quanto in termini professionali" rappresentano la contrapposizione tra due possibilità contrastanti.
Di conseguenza, se, invece, si vuole presentare una correlazione positiva, è necessario mantenere tanto.
Fabio Ruggiano