Se verificassi che la situazione fosse / sia / è sotto controllo mi sentirei più tranquillo.

La subordinata oggettiva che la situazione fosse, a mio avviso è corretta, ma una collega sostiene che occorre il congiuntivo presente sia. Pur considerando corretto anche l'uso dell' indicativo (volendo dare alla proposizione una natura realistica), quale tempo del congiuntivo è corretto?