1) Entrambe le forme sono corrette: a cambiare è il rapporto temporale tra reggente e subordinata. L'imperfetto (capisse) è contemporaneo nel passato a dubitavo; il trapassato (avesse capito) esprime l'anteriorità dell'evento rispetto a dubitavo.
2) Come per 1).
3) Anche se l'evento del dare l'informazione è contemporaneo rispetto a quello dello sbagliare, il trapassato (avevano dato) è l'unica scelta. Questo per due motivi: da una parte l'evento del dare entra in relazione con avessero sbagliato, ma anche con il verbo della principale (pensai), rispetto al quale è precedente. Dall'altra parte, l'indicativo è più svincolato dalla consecutio temporum rispetto al congiuntivo. 
4) Su purchè la invito a leggere la risposta 2800477 dell’archivio di DICO. Inoltre, nell’archivio di DICO può leggere altre risposte sulla consecutio temporum.
Raphael Merida
Fabio Ruggiano