1. Vorrei chiedere aiuto a proposito delle frasi relative. In questa frase è obbligatorio l'uso del congiuntivo?
"Un insegnante che voglia / vuole essere veramente efficace nel suo lavoro deve anzitutto saper ascoltare".

2. In quest'altra frase, seguendo le regole del consecutio temporum non si dovrebbe usare l'imperfetto?
"L’insegnante ha convocato i genitori di Mattia perché sappiano / sapessero qual è la situazione scolastica del figlio".

3. In questa frase e obbligatorio l'uso del congiuntivo passato? Il congiuntivo presente è sbagliato?
"Martina non può uscire prima che il bambino non si sia addormetato".

4. In questa frase non sarebbe meglio usare il trapassato?
"Abbiamo trascorso una bella giornata e la visita al museo è stata più interessante di quanto ci aspettassimo / ci fossimo aspettati".

5. In questa frase non capisco l'uso del trapassato. Non sarebbe piu logico con un passato prossimo?
"Frequentando un corso estivo di tedesco in Germania, Carlo *aveva imparato* più di quanto avesse imparato negli anni precedenti a scuola".

6. In questa frase che senso hanno i trapassati?
"Nonostante fosse rimasto a casa tutto il giorno, Andrea non aveva studiato".

7. In questa frase sono corretti sia l'imperfetto sia il trapassato?
"Renè riusciva quasi sempre a prendere il treno, nonostante ______________ (uscire) di casa sempre all’ultimo momento".