Divorziare è, nell'italiano contemporaneo, un verbo intransitivo che esige l'ausiliare avere; l'espressione da usare è quindi ho divorziato. Dato che il divorzio prevede lo scioglimento di un vincolo creato tra due persone, è previsto l’uso della preposizione da, che veicola l’idea di allontanamento: "Ho divorziato da mia moglie". 
L'uso di divorziarsi è attualmente attestato pochissimo, ma potrebbe anche prendere piede, grazie all'analogia con alcuni verbi dello stesso ambito dell'esperienza, come sposarsi e separarsi.
Raphael Merida