Espressioni quali come vi parecome si preferiscecome credilascia il tempo che trova e simili, sono, per così dire, cristallizzate o i predicati da cui sono formate si coniugano non solo in base al numero ma anche a seconda del rapporto temporale che instaurano con la reggente?
1. Ti consiglio di rinunciare; ma già il prossimo mese potrai fare come ti parrà / come ti pare.
2. Se volessi conseguire la libertà, dovresti comportarti come preferiresti / come preferisci.
3. Dopo che ti avrò spiegato il mio punto di vista, tu potrai continuare a pensarla come vuoi / come vorrai.
4. Già prima di essere riconosciuto come il migliore nel suo campo, il ragazzo anche a scuola aveva fatto sempre le cose come si deve / come si doveva.
5. Il resto sarebbe chiacchiera vana, che lascia il tempo che trova / che lascerebbe il tempo che troverebbe.