I pronomi della forma di cortesia si scrivono con la maiuscola. Ma l'uso attuale della lingua non segue questa regola: è così?