​Le due varianti sostanzialmente corrette, ma non perfette, sono la 3 e la 6, perché in entrambe la proposizione subordinata con il verbo sottinteso ("Prima che di cani" e "Oltre che / oltreché di cani") mantiene quasi la stessa costruzione della reggente. Non sono perfette perché la forma del verbo sottintesa non è identica a quella contenuta nella principale ("Prima che si occupasse di cani, lei si occupava di cavalli", "Oltre che / oltreché occuparsi di cani, lei si occupa di cavalli"), quindi non potrebbe essere sottintesa. Preferibile, quindi, esplicitare il verbo anche nelle subordinate. Nel parlato e nello scritto informale e di media formalità, comunque, costruzioni del genere sono molto comuni e pienamente accettabili: il verbo sottinteso, infatti, è facilmente inferibile e non c'è possibilità di fraintendimento sul senso della frase.
Possibili anche "Prima di occuparsi di... lei si occupava di..." e tutte le varianti qui descritte con la sostituzione, nella reggente e nella subordinata, di dei a di (con il cambiamento semantico che consegue all'introduzione dell'articolo determinativo).
Fabio Ruggiano