Ho un dubbio che riguarda queste espressioni: a chiazzea striscea pallinia buchia disegnia fumettia fioria stellea strappi. Possono essere utilizzate anche sugli esseri viventi e non solo sugli oggetti? Se una persona fosse coperta da macchie cutanee, tatuaggi e disegni, si potrebbe utilizzare la costruzione nome + macchie cutaneetatuaggi e disegni?
Di solito, quando vedo  i termini a fiori, a strisce ecc., li associo a immagini sparpagliate, ma nel caso di a buchi mi è capitato che si associasse non tanto a immagini di buchi, ma a effettivi buchi. Altri esempi come a buchi sono: pantaloni a strappi e quaderno ad anelli
Mi è capitato di leggere ghepardo dal mantello a chiazze e capelli a strisce: sono da considerare errori? 
Il termine colori ha lo stesso significato dei termini a strisce e a fiori? Se sì, vuol dire che si utilizza solo p'er gli oggetti?
Queste espressioni si possono utilizzare anche per le 
piante e i liquidi, come, per esempio, pianta a strisce e mare a chiazze? Oltre ad avere il significato di 'immagini sparpagliate su una superficie', inoltre, possono avere il significato di a pezzi, a cubetti, a fettinecon questo significato, sarebbe corretto adoperarle per gli esseri viventi? Esempio: "Sono a pezzi", "Sono a strisce" ('fatto di strisce').