Vi pongo un quesito relativo alla declinazione dei pronomi reciproci l'un l'altro e derivati. Quando ci si riferisce a soggetti maschili, il problema, almeno per me, non sussiste; la questione si complica in presenza di soggetti femminili o misti.
Le frasi:
"Le ragazze si stimano le une le altre",
"Lucia e Paolo si amano l'una l'altro" (laddove non fosse possibile invertire le posizioni dei soggetti),
"I bambini e le bambine giocano gli uni con le altre"
sono valide?
Sarebbe inoltre possibile usare soluzioni, per così dire, "al maschile", come se fossero cristallizzate, quando il genere è misto?
"Lucia e Paolo si amano l'un l'altro".