Avrei alcuni dubbi sull'uso della parola stigmatizzare. In particolare volevo chiederle un chiarimento sull'uso di questa parola nella frase riportata di seguito:
 
L'impossibilit√†  di prevedere l'esito dell'operazione progettuale √® paradossalmente stigmatizzata da Eisenman nell'evocazione dell'imprevisto capace di donare un senso.

Si pu√≤ utilizzare la parola stigmatizzata in riferimento al suo contenuto etimologico di stigma: 'marcare un carattere distintivo', invece che intenderne necessariamente il suo significato derivato - sempre da stigma - di 'criticare, biasimare'?