Stando alla consecutio, una subordinata anteriore a una reggente al condizionale presente può essere costruita con il trapassato prossimo, il passato remoto e l'imperfetto dell'indicativo. Vi chiederei se, in una frase come la seguente, siano possibili anche altri tempi verbali:

(Se Caio mi parlasse in presenza di Sempronio), non saprei mai se...
a. abbia detto la verità.
b. avrebbe detto la verità.

La soluzione b non dovrebbe essere intesa come futuro nel passato, ma come anteriorità rispetto al condizionale presente.
Trattandosi inoltre di una proposizione negativa, il passato prossimo previsto dalla consecutio può essere trasformato (soluzione a) in congiuntivo passato?