La costruzione della "prospettiva"