Un superlativo "possibile"