Buongiorno, volevo sottoporvi un mio dubbio: nell'ultima strofa della poesia che riporto sotto, ho usato il congiuntivo presente rispettino. Lo ritenete preferibile all'indicativo presente rispettano?
Grazie

"…E tu scegli parole che sfiorando le cose
ne rispettino la figura,
tenendosi alla giusta distanza
per non ingannare, per non ingannarsi"