La proposizione è relativa. Che è pronome relativo e ciò ne rappresenta l'antecedente. Sarebbe stata una dichiarativa se che fosse stata una congiunzione, collegata al verbo della reggente, non a un pronome: "Non posso tollerare ciò: che tu mi manchi di rispetto". Più comune di ciò, come pronome che anticipa una dichiarativa, è questo: "Nel rapporto con il mostro, essenziale è innanzitutto questo: che il mostro possiede o protegge o addirittura è il tesoro" (Roberto Calasso, Le nozze di Cadmo e Armonia, 1989, p. 382).  
Fabio Ruggiano