La forma comune è fuori dal (e fuori dallodalla ecc.); fuori di si usa soltanto in alcune espressioni cristallizzate, nelle quali non si mette l'articolo, come fuori di casa e fuori di testa (ed equivalenti, come fuori di zuccadi melone ecc.). Con gli avverbi di luogo quiqua sono possibili sia fuori da sia fuori di.
Fabio Ruggiano