La responsabilità della scelta del modo